Fabio / #giovanisi+

Tre mesi bellissimi

Scritto da Fabio
Fabio - Giovanisi+

“Sono Fabio Angeli Padula, ho 31 anni, vengo da San Paolo, Brasile. Sono molto contento di avere avuto questa opportunità della Borsa di Studio Mario Olla. Sono stati tre mesi bellissimi a Firenze, dove ho potuto vedere come è la vera vita in Italia. L’esperienza di abitare all’estero è sempre molto interessante e questa è stata molto particolare, perché ho visto come è vivere nella regione da dove proviene la mia famiglia. E anche siamo fortunati di fare questo programma a Firenze, una città unica, con una vita culturale ricchissima, bella e con tanti posti da visitare e divertirsi.

Il più bello di questo viaggio è stato trovare altri giovani di origine toscana, di diversi Paesi, con i quali ho fatto una bella amicizia. Gli argentini e i brasiliani con i quali ho avuto momenti veramente divertenti a casa, alle lezioni, in giro, che ricorderò per tutta la mia vita. Tutte brave persone e grandi compagni e spero di rincontrare spesso in Sud America o in giro per il mondo.

Il mio stage l’ho fatto nell’azienda Adacto, un’agenzia di pubblicità e comunicazione a Empoli. Ho potuto vedere come è il funzionamento di una agenzia grande, con clienti importanti, in un altro paese e questo sicuramente sarà molto importante per il mio futuro professionale.

Ho lavorato nell’area project management, con sviluppo web, creazione di siti web e digital press. Ho fatto lavori che hanno accresciuto veramente la mia esperienza come comunicatore. Sono molto grato dell’accoglienza ricevuta in azienda e a tutti i miei compagni di lavoro, persone carinissime e con le quali ho avuto un bel rapporto professionale.

Sono sicuro che questa esperienza di vita e professionale, mi ha cambiato come persona. Il mio lavoro, le persone che ho conosciuto, le esperienze belle e difficili che ho vissuto mi hanno reso più forte e sicuro di quello che voglio per la mia vita.
Ringrazio il CEDIT e la Regione Toscana per l’ospitalità e per questa bella opportunità di partecipare alla borsa Mario Olla 2015. Grazie Italia, arrivederci!”

Storia raccontata da Fabio, uno dei giovani che ha beneficiato delle borse di studio Mario Olla nel 2015. La sua testimonianza, insieme a quella degli altri 12 giovani coinvolti, è inserita all’interno della brochure ‘Borse di studio Mario Olla‘, pubblicata sul sito di Toscani nel mondo.

La Regione Toscana con le borse di formazione professionale Mario Olla, inserite nell’ambito di Giovanisì,  permette alle Aziende, i Consorzi ed Enti presenti nel territorio della Regione Toscana di ospitare i giovani di origine toscana residenti all’estero per un periodo di stage.

Il bando si inserisce in Giovanisì+, area del progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani dedicata a temi come partecipazione, cultura, legalità, sociale e sport.

Scrivi una risposta