Claudia / #studioeformazione

Da leggere con enfasi

Claudia - Studio e Formazione

Testo scritto dai ragazzi della scuola di scrittura no profit “Porto delle Storie” per il percorso “Accenti 2014” , realizzato in collaborazione con Giovanisì.

‘driiin!’
Che ore sono? Già le sette? Forza Cla’, alzati e cammina! Ti aspetta una giornata piena. Prima intervista all’Agnoletti, poi all’Uni.

OK. Tranquilla. Sono solo ragazzi. Uh che carduccio qua dentro; fuori sembra di stare coi pinguini! Tre ragazzi mi intervisteranno. Sono curiosi! Rettifico: sembrano curiosi!
“Vabbe’, sono Claudia, ho 29 anni, vivo a Campi ma sono di Sesto ed ho un bambino di due anni”. Dai, sta andando abbastanza bene. Credo.

Che ruolo ho nella nella cooperativa dove lavoro… “Sono un’educatrice in un centro diurno (che termini colti, LOL) e lavoro con adolescenti delle scuole medie e con ragazzi a rischio marginalità sociale.”
“Perché la psicologia?”.
“Alle medie volevo diventare medico…”. “FOLLE!”. “…ma poi la psicologia, insieme alla filosofia, è diventata la mia passione tanto che mi ero iscritta a Forlì ma alla fine boscata. Decisa per psicologia, alla fine grazie a un progetto della regione Toscana ho preso anche un contributo per fare un dottorato e una borsa di studio per merito”.
“Che bestia!”.
“Che liceo hai frequentato?”.
“Linguistico”.
“E quindi sai l’inglese really well?”.
“Sure of course, tanto che quattro anni fa ho abitato per un mese a Londra in un centro rifugiato politici e in un ufficio immigrazione. Ho gironzolato anche in Irlanda, Tanzania, India, Chicago, notando millemila differenze psicologiche/culturali tra le nazioni. Accidenti, il tempo vola, devo scappare all’Uni!”.

Chissà cosa pensano di me… Dicono che hanno raccolto info a sufficienza. È andata meglio del previsto!

 

Scrivi una risposta