Giovanisì in tour, il progetto raccontato dai giovani toscani

slider generico giovanisì in tour

Giovanisì nel 2017 è tornato in tour sul territorio toscano con un format informativo tutto nuovo. A sei anni dalla partenza, sono oltre 251.000 i beneficiari delle opportunità del progetto, e sono stati proprio alcuni di loro i protagonisti di questo tour. Nelle sette tappe del 2017 a raccontare cos’è Giovanisì, infatti, sono stati direttamente i giovani: da chi ha aperto un’ impresa a chi ha svolto il Servizio Civile, da chi è andato all’estero per un’esperienza di studio a chi ha fatto un’esperienza di tirocinio. Insieme ai giovani beneficiari, lo staff Giovanisì ha illustrato le opportunità e le misure inserite nel progetto regionale.

______________________________________________________________________________________________________

 Giovanisì in tour continua nel 2018… Stay tuned!

______________________________________________________________________________________________________

La settima tappa: 12 dicembre a Pistoia

Ecco i beneficiari del progetto Giovanisì che durante la tappa di Pistoia hanno raccontato le loro storie:
Federico, che insieme ad altri due soci, ha aperto un birrificio artigianale che punta sulla qualità del prodotto;
Alberto, ingegnere edile, ha raccontato di come ha conseguito una qualifica importante per il suo futuro professionale, frequentando un master di II livello;
Niccolò, che insieme ad altri 4 giovani, ha avviato una cooperativa agricola recuperando una fattoria in stato di abbandono;
Giancarlo, ha parlato dell’opportunità dei tirocini non curriculari, raccontando l’esperienza formativa presso un’importante istituzione culturale del territorio pistoiese.

  • Per rivivere l’evento con video, foto e social guarda la pagina dei contributi
  • Guarda il servizio di intoscana.it

  • Guarda il servizio di TVL

 

______________________________________________________________________________________________________

La sesta tappa: 24 novembre a Massa

A raccontare il progetto regionale, affiancati dallo Staff dell’Ufficio Giovanisì, sono saliti sul palco alcuni giovani beneficiari:
Debora e Nicole che stanno svolgendo il Servizio Civile presso la Procura di Massa;
Tania, che insieme a 8 giovani massesi si è  messa in gioco aprendo un coworking, che oggi è fra gli spazi inseriti nell’elenco qualificato approvato dalla Regione Toscana nell’ambito di Giovanisì;
Luca, che ha avviato un’attivià agricola che presto diventerà anche un agriturismo;
– Andrea
, che sta svolgenso un’esperienza di tirocinio non curriculare;
Daniele, Presidente dell’Associazione AFAPH Onlus, che ha illustrato “Orti Attivi”, uno dei progetti vincitori del bando “Il volontariato per la comunità” promosso da Cesvot all’interno del progetto “Co.Genera. Connessioni Generative” finanziato da Regione Toscana nell’ambito del progetto Giovanisì.

Durante #Giovanisìtour17 a Massa è andato in scena anche un riadattamento in versione reading di Accènti on air, il format teatrale sulle storie di Giovanisì.

  • Per rivivere l’evento con video, foto e social guarda la pagina dei contributi
  • Guarda il servizio di intoscana.it

______________________________________________________________________________________________________

La quinta tappa: 17 ottobre a Montevarchi (AR)

A Montevarchi, per raccontare esperienze svolte nell’ambito delle opportunità promosse da Giovanisì, sono intervenuti:
– Martina, che ha fatto un tirocinio in una cooperativa ed è stata poi assunta;
Alessio e Jacopo, che hanno deciso, preso il diploma, di puntare sulla formazione tecnica e specialistica di un corso ITS;
– Alberto e Sara, due rappresentanti di Civ.ì, associazione fondata da un gruppo di ragazzi che, al termine dell’esperienza maturata nel Servizio civile regionale, hanno deciso di promuovere e far conoscere quell’esperienza anche ad altri giovani;
Serena e Letizia, che stanno svolgendo il Servizio Civile presso il Comune di Montevarchi.

A #Giovanisìtour17 a Montevarchi, inoltre, è andato in scena “Accenti on air” format teatrale sulle storie di Giovanisì, con la partecipazione speciale di Lorenzo Baglioni, web influencer e autore della canzone “Giovanisì, Giovani no” dedicata al progetto regionale.

  • Per rivivere l’evento con video, foto e social guarda la pagina dei contributi
  • Guarda il servizio di intoscana.it

______________________________________________________________________________________________________

La quarta tappa: 21 giugno a Lucca

A raccontare le opportunità per Fare impresa, focus della quarta tappa di #Giovanisìtour17, affiancati dallo Staff di Giovanisì e dal settore regionale “Politiche orizzontali per il sostegno alle imprese” sono intervenuti alcuni giovani che ne hanno beneficiato. In particolare:
Paolo e Andrea che dopo anni di esperienza nel settore nautico si sono messi in gioco e hanno aperto la loro attività, continuando così la storica tradizione delle cantieristica viareggina
– Stephen e Daniele che hanno recentemente avviato un’agenzia di comunicazione e pubblicità
Andrea, communication manager di una start up innovativa, ha raccontato l’esperienza dell’impresa che è riuscita a progettare, produrre e vendere bruciatori pirolitici, basati su un’innovativa tecnologia brevettata.

______________________________________________________________________________________________________

La terza tappa: 25 maggio a Rosignano (Castiglioncello – LI)

Nuovi beneficiari del progetto Giovanisì hanno dato voce alle loro esperienze durante la tappa di Rosignano, ecco alcune delle loro storie:
Melissa: leggi la storia Graphic designer mode-on”  
Marco: leggi la storia “Fare networking per crescere”

#Giovanisìtour17 a Castiglioncello ha inoltre visto la partecipazione di Lorenzo Baglioni, attore comico toscano e autore della canzone “Giovanisì, Giovani no” dedicata al progetto regionale.

  • Guarda lo speciale di Granducato TV

______________________________________________________________________________________________________

La seconda tappa: 21 aprile a Siena

Nella tappa di Siena, per raccontare la loro esperienza di beneficiari del progetto Giovanisì, sono intervenuti:
Alessio, leggi la storia “Nuove idee per nuove occasioni”
Aurora, leggi la storia “Una mente aperta, per cogliere le opportunità”
Sonia, leggi la storia “Il periodo più formativo della mia vita universitaria”

________________________________________________________________________________________________________

La prima tappa: 10 marzo a Pontedera (PI)

E’ partito dalla provincia di Pisa ‘Giovanisì in tour, il progetto raccontato dai giovani toscani’. Fra i giovani beneficiari intervenuti nella tappa di Pontedera anche:
Erika, leggi la storia “Il mio percorso con Giovanisì”
Stefano, leggi la storia “Qualcosa di mio”
Federico, leggi la storia “Lavoro e ricerca: una valida opportunità”